Inizio pagina Salta ai contenuti

Alano di Piave

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
             

Gastronomia tipica e prodotti locali

MINESTRA DI RISO E PATATE

Apriamo la rassegna gastronomica di Alano proponendo un gustoso primo piatto, tipico dell’intera area del Feltrino: la minestra di riso e patate.

INGREDIENTI (per 4 persone)

3 h. di riso, 250 g. di patate, 50 g. di olio d’oliva, 50 g. di pancetta, mezza cipolla, 1 l. abbondante di brodo magro, un rametto di rosmarino, formaggio grana grattugiato, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Rosolare nell’olio la cipolla tagliata a julienne, la pancetta affettata a striscioline e il rametto di rosmarino che, una volta insaporiti gli altri ingredienti, va tolto. Aggiungere le patate a cubetti e lasciarle rosolare; quindi versare parte del brodo e portare le patate a metà cottura. Versare il resto del brodo: non appena giunge a ebollizione, buttare il riso e cucinarlo mescolando di tanto in tanto. Servire in piatti fondi spolverando a volontà con formaggio grana grattugiato. 

 

FRITTATA CON CIPOLLE E "SOPRESSA"

Funge da piatto unico la sostanziosa frittata con cipolle e "sopressa".

INGREDIENTI (per 4 persone)

4 uova, 2 fette di sopressa, 1 cipolla di media grandezza, sale e pepe q.b., formaggio grana grattugiato, una manciata di erba cipollina, olio d’oliva, latte q.b.

PROCEDIMENTO

Rosolare nell’olio la cipolla tagliata a julienne facendo attenzione che non prenda colore. A parte sbattere le uova con la sopressa a tronchetti, il formaggio grana grattugiato, l’erba cipollina tritata finemente, il sale e il pepe (se l’impasto risultasse troppo denso, aggiungervi del latte). Unire il tutto alla cipolla rosolata e cucinare la frittata finchè assume una colorazione rosata su ambo i lati.

 

PINZA

Si presta ad essere gustata, particolarmente nel periodo invernale, la "pinza", di cui diamo di seguito la ricetta

INGREDIENTI

150 g. di farina gialla, 50 g. di burro, 1 bicchiere di latte, 2 uova, 4 cucchiai di zucchero, farina 00, 1 confezione di datteri, 1 confezione di uva passa, 1 confezione di fichi secchi, 50 g. di nocciole, 50 g. di noci, 1 bicchierino di grappa, pan grattato q.b.

PROCEDIMENTO

Lasciare l’uva passa a bagno nell’acqua (q.b. per coprirla) e nella grappa per mezzora. A parte sbattere le uova con lo zucchero e la farina 00 e lasciare riposare. Nel frattempo preparare una polenta con la farina gialla e amalgamarvi il burro e il latte. Aggiungere l’impasto a base di uova, zucchero e farina e continuare la cottura a fuoco lento. Versare via via i datteri, l’uva passa, i fichi secchi e le noci e le nocciole precedentemente tritate; mescolare per un paio di minuti. Ungere una casseruola con il burro e spolverarla con il pan grattato, riporvi il preparato e infornarlo per 90 minuti a 150°. Per evitare che il dolce si bruci, è opportuno coprirlo, per i primi 60 minuti, con un foglio di carta stagnola.

 



Piazza Martiri 12; Tel: 0439 779018/20; Fax: 0439 779003
P.Iva IT 00207050253
PEC: anagrafe.comune.alanodipiave.bl@pecveneto.it